Scegli chi vuoi essere attraverso la consapevolezza.

uid_142b82fd3ce.650.340

Recentemente, su molti gruppi di Facebook, mi sono ritrovato ad affrontare un argomento che potrebbe essere utile per tutti coloro che stanno intraprendendo un percorso di crescita e risveglio.

Nella chat di un gruppo dove erano presenti guaritori e persone che lavorano per diventarlo, sono venute fuori varie idee ed informazioni in relazione alle esperienze di tutti i partecipanti. Alla fine sono arrivato a comprendere un concetto che già era insito in me solo teoricamente: “la consapevolezza apre la porta alla curiosità e a nuove prospettive che ti portano a capire quali comportamenti bisogna cambiare.”

Molti di quelli che intraprendono questo percorso vengono chiamati “guerrieri della vita”.

Questi sono soliti analizzare tutto ciò che porta loro rabbia, rancore e frustrazione.

Ciò non sembra essere parecchio divertente, ma porta alla strada della guarigione e permette di capire qual è lo scopo della propria vita, il motivo per cui si è al mondo.

“Senza consapevolezza non c’è scelta“ – John F. Barnes

La citazione del mio maestro mi porta a scendere sempre più in profondità a ricercare le cause dei miei blocchi e delle mie paure.

Ma la consapevolezza più grande è che ogni volta che penso di essermi “svegliato” e di poter condividere la saggezza acquisita con gli altri, la vita mi mette davanti a sfide più grandi.Un giorno mi sono seduto davanti al mio computer e leggendo un commento su Facebook di una collega, mi resi conto che anche quell’azione banale stava mettendo la mia parte più profonda alla prova. Dovevo decidere se quel commento doveva mettermi paura o se potevo fare qualcosa di più sano. Scelsi la seconda opzione.

“Se fai tutto quello che hai sempre fatto, otterrai quello che hai sempre ottenuto” – Anthony Robbins

Ho identificato perché quel commento mi dava fastidio, ripensando all’evento passato che lo aveva generato, facendomi agire, nel presente, senza possibilità di scelta. Potersi liberare da questo blocco, però, comporta volersi liberare da strati di negatività che generano i cosiddetti “pugni allo stomaco“.

Potevo scegliere di digitare freneticamente delle parole contro la collega, in tono rabbioso, per difendermi, ma ho percepito che l’energia che provavo non era gestita consciamente. Questo ho imparato a farlo da solo, sempre più velocemente, praticando la meditazione.

La capacità di rimanere svegli in questi momenti non particolarmente felici è fondamentale perché determina il cambiamento e la tua capacità di guarigione dalle ferite inconsce.

...............................................................................................................................

Il Video Corso, più visto del web e totalmente GRATUITO per raggiungere l'indipendenza finanziaria e generare rendite automatiche. Guarda la presentazione ed accedi al corso completo e gratuito



..............................................................................................................................

Nel momento in cui si avvertono queste sensazioni è utile rilassarsi e porre la propria attenzione verso queste e immaginare di staccarsi dal corpo fino a percepirci fuori da esso, analizzando tutto dall’esterno. Quando sei lì, puoi fare la tua scelta senza farti condizionare dalle sensazioni.

Se tutti facessimo quest’esercizio, le nostre vite cambierebbero.

Tutti coloro i quali hanno iniziato un percorso di crescita e consapevolezza sanno che ogni giorno si trovano ad affrontare sfide, anche nei momenti più banali. Non importa quanto questo sia doloroso, sappiamo che è necessario se si vuol essere ogni giorno un po’ più felici.

Cinque modi per sperimentare ed analizzare il proprio livello di consapevolezza.

  1. Non reagire subito. Non parlare o scrivere una risposta fino a quando hai avuto la possibilità di sentire e riflettere.
  2. Siamo tutti Uno. Utilizza tutte le informazioni che ricevi all’esterno per riflettere e apprendere. Prendi coscienza che tutte le persone che attiriamo sono lì per un motivo, per insegnarti qualcosa e, allo stesso modo, tu rappresenti questo per loro.
  3. Analizza le tue sensazioni. Ogni volta che succede qualcosa analizza le sensazioni del tuo corpo. Esso è lo strumento attraverso cui l’anima può parlarci e rivelarci se una cosa è più o meno giusta per noi.
  4. Non prendere nulla sul personale. Qualunque giudizio o critica ti venga fatta non ti appartiene ma rappresenta solo un altro modo di vedere le cose.
  5. Rispondi sempre seguendo il cuore e non la testa. Tutto quello che proviene dal cuore, riguarda il nostro “bambino interiore”. Il bambino sa che, quando vogliamo qualcosa, è importante dare, quel qualcosa, per primi.
  6. Il pianeta dipende dall’evoluzione della nostra consapevolezza. Ogni momento è giusto per “svegliarsi”, anche quando si è su Facebook e si legge un articolo come questo. Condividilo.

Autore: L. Probert

http://www.themindawakened.com/2015/10/when-were-triggered-how-to-stop.html

 

 

 

 

 

 

 

 


Finalmente il Primo Master completo di PNL gratuito online

<

Il video più visto su youtube per riaprire il tuo Terzo Occhio e sviluppare la tua intuizione

Daniele Penna rende pubblico il proprio Whats App per potergli porre le tue domande... Guarda il video

Vuoi comprendere come mai la tua vita non è come la desideri e perchè le cose ti vanno storte? Ecco uno dei video di Risveglio più importanti

In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione

Pin It on Pinterest

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo con i tuoi amici!